Five Guys apre la sua prima ghost kitchen negli States

Encore Restaurant, il più importante affiliato della catena di fast food Five Guys, ha annunciato il varo della sua prima cucina fantasma in Nord America. Dopo il format filippino Jollibee, anche l’hamburgeria apre nella madrepatria, precisamente in Texas, la prima…

Wendy’s sbarca in UK e sogna di conquistare l’Europa

La seconda più grande catena di hamburger d’America, Wendy’s ha un… european dream: dopo l’imminente sbarco nel Regno Unito, vuole conquistare l’Europa. La prima location nella terra di Sua Maestà aprirà a Reading, seguita da Stratford e Oxford, portando nel mercato britannico alcune…

Segafredo Zanetti Espresso Café apre a Ramallah

Nel cuore di Ramallah, in Palestina, ha aperto un nuovo Segafredo Zanetti Espresso Café. Nata dalla collaborazione con Republic Food Services, si tratta della seconda caffetteria del brand italiano nella città e la sesta del Paese. Situato a Tahta, quartiere…

Venchi: nuove opening in Oriente e a New York

Celebrati 3 anni fa i 140 anni di vita con un fleghship store a Manhattan (dopo che nel 2016 aveva aperto il primo monomarca negli USA nell’outlet Woodbury a circa un’ora da New York), una piazza forse poco profittevole ma…

Germania: crolla il settore dell’ospitalità nel 2020

Secondo le stime dell’Ufficio federale di statistica (Destatis), l’industria tedesca dell’ospitalità ha registrato una contrazione del 38% in termini reali e circa il 36% in termini nominali nel 2020 rispetto al 2019. Queste stime tengono conto del fatturato del settore…

I ristori in salsa tedesca tra ritardi, burocrazia e polemiche

Ritardi nell’erogazione, complicazioni burocratiche, meccanismi complessi, blocco dei sistemi informatici, consulenti finanziari disperati: se pensate sia il quadro dei ristori in Italia vi sbagliate. Stavolta sul banco degli imputati è nientepopodimenoche la Germania. Ebbene sì: da sempre convinti in Italia…

Domino’s Pizza assumerà 20mila addetti

Non solo crisi: ci sono ristoratori che la pandemia non ha fermato e neppure rallentato. È il caso di Domino’sPizza, la più grande catena – made in Usa – di pizzerie al mondo, che è pronta a effettuare 20.000 assunzioni per locali…

Per il parlamento francese la carne non è… vegetale

Vegetale (non) sarai tu: i prodotti a base di proteine vegetali non possono essere definiti dalle parole steak (bistecca), saucisse (salsiccia) ed escalope (cotoletta). A sancire tale divieto una recente legge adottata dai deputati francesi, per mezzo della quale il…

Starbucks chiude 400 pdv in America e punta sui formati express

Paese che vai, effetti da lockdown che trovi: negli Usa, Starbucks ha in programma di chiudere 400 negozi nei prossimi 18 mesi e di puntare sui formati innovativi in stile “espresso”. La Sirena verde cercherà dunque di focalizzare lo sviluppo sul…

Grandi manovre nel foodservice USA

L’operatore internazionale di private equity Kkr di New York investirà 500 milioni di dollari nell’acquisto di azioni privilegiate convertibili di nuova emissione di US Foods Holding Corp., colosso della distribuzione alimentare al foodservice, con un fatturato di 28 miliardi di…

css.php
Translate »